Lavorazione lamiere su misura

lavorazione lamiera

Presso gli stabilimenti di Castel d’Azzano in provincia di Verona, l’impresa GIMA effettua servizio di lavorazione lamiera, garantendo i più elevati standard di qualità e tempistiche di esecuzione particolarmente ottimale, sia per piccoli sia per grandi tirature.

L’aggiornamento tecnologico consente alla carpenteria leggera di effettuare lavorazioni innovative, anche su disegno e specifiche consegnate dal cliente stesso: durante la fase di consulenza i nostri tecnici sono a disposizione per verificare dimensioni, spessori e materiali al fine di customizzare il prodotto finale sotto ogni aspetto.

 

 

Laminati in metallo

 

L’azienda mette a disposizione una gamma ampia di laminati  in numerosi metalli:

  • alluminio preverniciato e grezzo
  • ferro
  • ferro zincato
  • acciaio inox

tutti disponibili nei vari spessori.

Fasi di lavorazione dei laminati

taglio lamiere

La lavorazione della lamiera può prevedere diversi processi, sulla base delle necessità e del risultato che si intende ottenere. GIMA effettua:

  • Taglio
  • Punzonatura
  • Piegatura
  • Saldatura
  • Verniciatura
  • Assemblaggio e imballaggio

Il taglio è la prima operazione da effettuare nella fase di sagomatura. Accanto alla tecnica tradizionale della cesoiatura, oggi sono possibili soluzioni altamente innovative, come l’ossitaglio e il taglio al plasma, che garantiscono profilature ottimale e con un tasso molto ridotto di scarti e sfridi.

 

 

Piegatura lamiere

 

L’insieme delle operazioni di imbutitura e formatura viene denominato stampaggio, che permette di imprimere al foglio deformazioni permanenti per ottenere le forme desiderate. Le operazioni di tranciatura e punzonatura, invece, servono ad imprimere sulla lamiera uno sforzo sufficiente per separare il materiale lungo il bordo dell’unità tagliente dello stampo.

La piegatura consiste in una deformazione plastica successiva alla sagomatura: le presse piegatrici consentono al laminato di assumere determinate forme.

Dopo aver lavorato la lamiera si procede alla saldatura delle componenti realizzate. Si può eseguire la saldatura manuale elettrica e a Tig, Mig, Mag, Arco Pulsato e Elettrodo. Sono tutte tecniche utilizzate per garantire una qualità elevata dell’elemento saldato.

Segue poi la verniciatura, ottenuta attraverso sistemi che consentono un aggrappaggio efficace delle polveri colorate sul manufatto. La fase finale è quella che riguarda l’assemblaggio e l’imballaggio.

 

Puoi ricevere maggiori informazioni o richiedere una consulenza compilando il modulo che trovi qui a destra.

Share by: